Massimizzare la riflessione della luce solare della superficie del terreno in impianti solari

da | Dic 28, 2016 | 0 commenti

Un’importante impresa italiana nel settore energetico ha pubblicato questa sfida sulla piattaforma www.innocentive.com .

Negli impianti fotovoltaici (FV) la luce che viene riflessa dal terreno e non catturata dai moduli fotovoltaici è, in sostanza, energia che viene sprecata ed è un’occasione persa per migliorare l’efficienza dell’impianto. Esistono moduli fotovoltaici bifacciali, con un lato rivolto verso il suolo, al fine di sfruttare questa opportunità.
Tuttavia, c’è ancora possibilità di migliorare l’efficienza dei moduli fotovoltaici bifacciali se la superficie del terreno è ottimizzata per riflettere più luce. Materiali coloranti sono stati utilizzati per migliorare l’ apporto di luce che viene riflessa (albedo), ma tendono ad essere dannosi per l’ambiente
…”

Sobenio propone ai suoi esperti di raccogliere la sfida, creando gruppi di lavoro per studiare e ideare la soluzione migliore.

Il premio atteso ammonta a 15.000 Dollari e il termine ultimo per la presentazione delle proposte è il 15-01-2017. Saranno creati  gruppi composti da 3 esperti e l’eventuale premio sarà diviso in parti uguali.

Chi fosse interessato a partecipare è pregato di contattarci entro il 05-01-2017 per ricevere i dettagli dell’iniziativa e le condizioni di partecipazione.

Per maggiori informazioni e per chi volesse partecipare autonomamente vi invitiamo a visitare https://www.innocentive.com/ar/challenge/9933876.

Submissions deadline: 15-01-2017.

Award: 15.000 $